Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Odalengo Piccolo

Servizi di futura attivazione Servizi on-line Come fare per Elenco Siti Tematici Albo pretorio
Comune di Odalengo Piccolo - Storia
Piemonte --- Alessandria
CENNI STORICI
Odalengo Piccolo è posto a sud della strada della Valle Cerrina, alla destra del Torrente Stura.
Il paese, che si sviluppa su una superficie di 760 ettari, consta di tante piccole frazioni sparse nel territorio boscoso e viticolo: Serra, dove si trova il municipio, Vicinato, con la parrocchia, Pessine e Marco con i loro “castelli” e Palmaro, con l’Osservatorio Astronomico. Per questo motivo è stato anche definito un paese diffuso, “Odalengo Piccolo, il paese che non c’è”

The village is located on the right side of the river Stura.
Country of Montferrat Casalese situated at 289 meters higj above sea level, in the province of Alessandria, spread over an area of 7600 hectares and a population of 273 inhabitants.
There isn’t a concentric, but many small hamlets scattered in the vast wooded area and vineyeard.
In Serra the town hall, in Vicinato the parish, in Palmaro the Astronomical Observatory, in Marco and Pessine the castels.
Odalengo Piccolo, called “The town neverland”.

Anticamente era indicato come Odalengo da Prato, dal nome dei signori del luogo, fedeli vassalli dei marchesi di Monferrato.
Il toponimo Odalengo deriva probabilmente dal nome visigoto Ardila, seguito dal suffisso germanico –ing. Il dialetto locale ha conservato, nella pronuncia, il nome Audaleng.
La documentazione di età medievale riporta diffusamente la forma Oddalengo, che in realtà indica due località poste di fronte su due colline del basso Monferrato, distinte in Piccola e Grande. Un placito del 940 parla di “Audalingo” (B.S.S.S. 28, p. 97); certamente l’etimologia del nome attuale rimane incerta.

Il Comune è costituito da alcuni nuclei abitati sorti presumibilmente sotto la protezione di un fortilizio: in Borgata Pessine si trova il cosiddetto Castello, una casa gentilizia di proprietà privata, oggi in fase di ristrutturazione. Sul portale del Castello di Pessine un’antica pietra, simbolo del paese, raffigurava l’Agnus Dei, l’Agnello di Dio (che compare sullo stemma comunale), e porta la data 1386.
A Pessine si trova la piccola chiesa dedicata a San Sebastiano, che si presenta con una semplice facciata a tempio sormontata da un timpano triangolare. Il villaggio di Visinalis, oggi Frazione Vicinato, esisteva già alla fine del XIII secolo ed era costruito intorno alla chiesa dedicata ai Santi Maria e Pietro. In Borgata Serra ha sede l’odierno imponente Municipio. Poco distante si trova la piccola chiesa intitolata a San Pietro, che risale ai primi dell’ottocento. . Anche in località Case Marco esisteva con tutta probabilità un castello che oggi si presenta come una casa forte quattrocentesca, di proprietà privata, posta a guardia dell’antica strada Napoleonica.

The name of the place,of Gothic and Lombard origin,was Odalengo del prato, in the medieval period, from the name of the feudatory.
At Pessine there is a small church of St.Sebastian in which the Roman gravestone of Lollius Masculus is evidence that Odalengo Piccolo was a major transit point.
Serra is now for the ancient chapel dedicatet to St.Peter, while Case Marco houses an elegant construction, known has Marco’s castle erected to stand guard over the ancient Napoleonic road .

L’ambiente naturale, caratterizzato da boschi rigogliosi e terreni coltivati a vite si presta agli itinerari escursionistici.
Il paese è attraversato dall’Itinerario Superga-Crea. In particolare, a circa duecento metri dall’Osservatorio Astronomico, è presente un’area Pic-nic in località Spina Christi, dedicata al fondatore di tale percorso, Cesare Triveri.
Nei boschi non lontani da Località Case Marco, si trovano invece percorsi naturalistici che toccano le vecchie fonti Praulino e Colombaccio, circondate dalle querce e dalle robinie del bosco della Moglia. In direzione di Alfiano Natta, si incontrano invece la Sassa, all’interno di un boschetto, e le fonti Ollare e Fontanafredda nei pressi di Cascina Buco.
Dall’estate 2006 è operativo l’Osservatorio astronomico comunale. L’Osservatorio, aperto a scolaresche e ricercatori, è dotato di strumenti all’avanguardia. Esso sorge in Località Bricco, nel punto più alto della zona, scelto anche perché preservato dall’inquinamento luminoso.

In Odalengo esiste un Centro di conservazione genetica di vecchi Cultivar di Mele monferrine denominato “Melamangio in Monferrato”, in cui sono conservate più di 150 tipologie di mele, tra cui la Marcun, la Ciucarina e la Canditina.

What to see

The town hall situated in the township of Serra, built in the ‘30s , imposing and elegant three-floor building with a small clock-tower.
You can see the ancient Church of San Pietro from the square.
In Vicinato, the road is blocked at the summit by the eighteen century Church of SS. Maria e Pietro.
In the centre of the village of Pessine you will find the small Chapel Of San Sebastiano.
Also, walking track in spring to admire the flowers and in autumn for the color of the woods.
In Case Palmaro, the Astronomical Observatory.